LABEN, uno street artist che sta emergendo con la sua tecnica in stencil art da sarto e il suo marchio pubblicitario inconfondibilmente rosso, approda per una mostra 1 shot Domenica 1 Dicembre a Uovo alla Pop Galleria per una personale ricca di stencil in spray art, incisioni, stencils su bugiardini e pitture.
Opening dalle 16 alle 20

▶alle 18.00 djSet a cura di The Turisti vinili e good vibes 🔊

Con advertising LABEN si addentra nella critica del consumismo e della ripetitività ossessiva del messaggio pubblicitario, esplorata attraverso i dettagli dei suoi veicoli di diffusione. Etichette, adesivi, bugiardini, marchi, contrassegni diventano lo sfondo dove prendono vita i soggetti di una multiforme umanità, più o meno reattiva e consapevole. E questo grazie a tecniche delle più varie: dell’incisione e rimozione di frammenti di materiale all’uso di acrilici a mano libera, alla creazione di stencil e spray a più layer spinti al limite del particolare minuzioso.

BIOGRAFIA
Alessandro Bennati (Arezzo, 1980), in arte Laben, ha iniziato molto giovane la sua ventennale attività di orafo, diventando presto modellista e affinando, nell’uso di svariati metalli e smalti, la sua predisposizione al miniaturismo.
Parallelamente ha coltivato la grande passione per la musica, in particolare l’elettronica, dando vita tra il 2001 e il 2013 al duo Cassino & Laben, affermatosi nel panorama underground grazie alla pubblicazione con label internazionali di numerosi EP e di un album.
Il naturale senso della materia e la curiosità per le tecniche di lavorazione lo hanno riportato in anni recenti a sperimentare, in un solitario percorso da autodidatta, svariati metodi di rappresentazione artistica.
Nel 2017 la sua prima mostra personale UN-REAL (in collaborazione con il fotografo Mattia Pirrone), tenuta nella galleria Libri Liberi a Firenze, ha rappresentato l’inizio, denso e gratificante, del suo confronto, con il pubblico.